Un Half Tonner al secondo posto nella regata di altura “Coppa 41° Parallelo”.

17 09 2007

 p6100667.jpg

 Ottimo secondo posto di Elena Celeste in questa classica regata del Tirreno, sul percorso Anzio-Ponza -Anzio per un totale di 76 miglia. Quindici imbarcazioni,tra cui un First 40.7,due First 34,7,un J-109 ed altre barche assai competitive, si sono date battaglia fin dalla partenza avvenuta alle 24 di venerdì 14 spinte da un leggero vento di Levante .Decisivo l’avvicinamento a ll’isola di Ponza all’alba,la flotta fino a quel momento piuttosto compatta si è divisa ,chi ha scelto di andare verso terra si è decisamente avvantaggiato rispetto a chi aveva optato per il bordo fuori.

Splendido il passaggio dell’isola di Ponza ed il ritorno verso Anzio con un vento di SO di 10-12 nodi che ha permesso alle barche sotto spi di raggiungere buone velocità. Elena Celeste è sempre stata vicina alle barche più grandi,grazie all’ottimo passo sotto spi con vento leggero ed all’attenta tattica del finnista Massimo Grossi,soltanto il calo di vento nel finale della regata non ha permesso a questo  HT in lamellare di mogano di vincere ,cedendo il passo a Calaf un veloce First 34.7 per soli 13′. Ci auguriamo tutti che altri HT raggiungano meritati successi! Ottima l’organizzazione del  Reale Circolo Canottieri Tevere Remo.

Advertisements

Azioni

Information

2 responses

17 09 2007
gaetans

Grandissimi Max!
Sono davvero contento! Questo dimostra che gli HT sono altamente competitivi e che è possibile confrontarsi con gli attuali “mostri” 🙂

18 09 2007
Max

Grazie Gaetans! E’ stata dura, con questo tipo di barche non ti puoi rilassare un attimo,poi però la fatica viene premiata ed anche tenere su il morale dell ‘ equipaggio non è facile,infatti spesso le barche più grandi stanno tutte avanti in reale. L’importante è farla camminare sempre e stare sempre dalla parte giusta. Facile no! Penso sia una classe molto formativa,nel senso che chi regata su un HT impara a non mollare mai e si sforza per trovare la soluzione giusta per ottenere il massimo. Sono molto contento di questo risultato,spero che altri armatori si convincano che…..SI PUO’ FARE!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: