Campionato Nazionale Half Ton Classic, vince Elena Celeste!

3 06 2014
Elena celeste-Pragma-Multimedia

Elena celeste-Pragma-Multimedia

Si è concluso il 6° Campionato Nazionale Half Ton Classic ad Anzio-Mahyma Half Ton Trophy, questo l’ordine di arrivo:
1° Elena Celeste-Pragma Multimedia (prototipo) di Massimo Morasca
2° Loucura ( Farr 31 ) di Fabrizio Gagliardi
3° Purchipetola ( Ampex 30) di Domenico Rega
Quattro giornate di  vera Vela, cinque regate a bastone nei primi due giorni e due giorni dedicati alla lunga Asteria Cup.
Nel primo giorno vento da WNW fino a 25 nodi e onda, due regate spettacolari vinte entrambe da Elena Celeste, la seconda a pari merito con un rinato Cicci VII il mitico Comet 910 di Paolo Mirabile.Loucura di Fabrizio Gagliardi al terzo posto
Nel secondo giorno vento sempre da WNW di 10-12 nodi poi rinforzato fino a 18, ben tre le regate disputate, la prima vinta da Purchipetola di Domenico Rega autore di un ocs nella terza prova,, la seconda e la terza da Loucura di Fabrizio Gagliardi, con Elena Celeste che centra un secondo ed un terzo posto per poi scivolare al quinto nella terza regata vinta sempre da Loucura.
Dopo le prime due giornate la classifica provvisoria con uno scarto vedeva Loucura al primo posto staccata di solo mezzo punto da Elena Celeste, al terzo Puchipetola con 4,5 punti di distacco. Il campionato quindi si decideva tutto sulla regata lunga con coefficiente 1,5 non scartabile.
Vento leggero da SE nella prima parte della Asteria Cup che costringeva la flotta ad una bolina verso Ponza, Loucura sceglie la destra,scelta che si rivela azzeccata per il salto di vento a W ed arriva prima al passaggio tra Gavi e Zannone con notevole vantaggio sul resto della flotta. Forte recupero di Elena Celeste, Eta Beta l’equipaggio tutto femminile di Maria Letizia Grella e Prydwen lo Ziggurat 916 di Davide Castiglia nel passagio tra Ponza e Palmarola sotto spi per un maggiore pressiione del vento che nel frattempo era di nuovo girato a SE.
La notte il vantaggio di Loucura si riduceva mentre le tre barche inseguitrici ingaggiavano una bellissima battaglia in poppa che vedeva Prydwen prevalere su Elena Celeste con Loucura che chiudeva al terzo posto.Da segnalare che Prydwen vinceva  la prestigiosa Asteria Cup in IRC  e Elena Celeste vinceva in ORC la Asteria Challenge Trophy con ben sette Half Ton nei primi dieci posti. Loucura si aggiudicava come primo in reale tra gli Half Ton l’ambita coppa challenge ” Peppino Morasca”.
Vittoria finale quindi di Elena Celeste con un solo punto di vantaggio su Loucura,al terzo posto un meritevole  Domenico Rega con Purchipetola.
All’equipaggio femminile di Eta Beta è stato assegnato il Trofeo Half Ton “Spirit” per lo spirito combattivo dimostrato in acqua.
Infine il Trofeo ASDEC alla barca più antica nei primi cinque classificati va allo scatenato Cicci VII di Paolo Mirabile.
 ” Un campionato bellissimo,molto ben organizzato dal Circolo della Vela di Roma, di vela vera ed autentica, con una flotta molto competitiva e preparata. Il vento forte della prima giornata ci ha favorito, in quelle condizioni Elena Celeste va forte, merito anche di un fiocco e di uno spi della veleria Incarbona-Olympic Sails sviluppati con estrema precisione, competenza e tenendo conto della mia esperienza su questa barca.. Nella seconda giornata con vento più leggero ci siamo comunque difesi bene per giocarci tutto sulla lunga.
 Sono veramente soddisfatto,onore a Loucura ed al resto della flotta. Lo spirito che si vive in questa classe è meraviglioso, ritrovare e restaurare un Half Ton è un impresa bellissima, i costi sono contenuti ed il rendimento in regata è molto elevato, mi auguro che altri armatori si dedichino con passione a queste barche dell’epoca IOR.
Ringrazio di cuore il mio equipaggio che si è dimostrato eccezionale sia nelle regate con vento che nella lunga che ha imposto difficili scelte tattiche e cambi di vele frequenti. Roberto Sorge tailer e tattico, Andrea Orestano tailer,Flavia De Luca dizze, Renato Costi albero,Pietro Bianchi prua”.
Massimo
Nei prossimi giorni altre foto,  resoconti e filmati sul Campionato. Ringraziamo il fotografo Giancarlo Capobianco per il contributo fotografico.
Sul sito di Half Ton Europe:http://www.belgi.net/halfton/news.htm
Sul sito ORC:http://www.orc.org/
Sul sito neozelandese: http://rbsailing.blogspot.it/
Bella partenza in boa di Elena Celeste nella prima regata

Bella partenza in boa di Elena Celeste nella prima regata

Loucura

Loucura 2° Classificato

Purchipetola

Purchipetola 3° Classificato

Prydwen 4° Classificato e vincitore della regata lunga

Prydwen 4° Classificato e vincitore della regata lunga Asteria Cup

Ingaggio in partenza tra i due Farr 31 Pili Pili e Loucura

Ingaggio in partenza tra i due Farr 31 Pili Pili e Loucura

Elena Celeste di bolina con 20 nodi

Elena Celeste di bolina con 20 nodi

Eta Beta

Eta Beta di Maria Letizia Grella chiude al 9° posto in classifica generale con un ottimo 5° posto nella regata lunga in IRC overall.

La grinta dell'equipaggio femminile di Eta Beta vincitore del Trofeo Half Ton " Spirit"

La grinta dell’equipaggio femminile di Eta Beta vincitore del Trofeo Half Ton ” Spirit”

Pili Pili il Farr 31 di Giorgio Martini chiude al 6° posto in classifica generale

Pili Pili il Farr 31 di Giorgio Martini chiude al 6° posto in classifica generale

L'esultanza di paolo Mirabile al timone di Cicci VII centra un 2° ed un 1° nella prima giornata con vento forte

L’esultanza di Paolo Mirabile al timone di Cicci VII centra un 2° ed un 1° nella prima giornata con vento forte e conquista il Trofeo ASDEC.

Flama di Giacomo Miraglia pur in carenza di equipaggio centra un 4° posto nella prova 4 e chiude al 7° posto in classifica generale.

Flama di Giacomo Miraglia pur in carenza di equipaggio centra un 4° posto nella prova 4 e chiude al 7° posto in classifica generale.

Pipito purtroppo non ha brillato, chide ottavo.

Pipito purtroppo non ha brillato, chiude ottavo.

Ingaggio tra Cicci VII ed Eulimene all'arrivo. Quest'ultima non ha trovato le sue condizioni per fare un buon risultato. Chiude al 10° posto

Ingaggio tra Cicci VII ed Eulimene all’arrivo. Quest’ultima non ha trovato le sue condizioni per fare un buon risultato. Chiude al 10° posto

Donald Duck di Paolo Di Malta e soci è stato sfortunato, una collisione lo ha messo fuori gioco prima della seconda regata.

Donald Duck di Paolo Di Malta e soci è stato sfortunato, una collisione lo ha messo fuori gioco prima della seconda regata.

Eulimene di bolina con vento e onda

Eulimene di bolina con vento e onda

Eulimene,Pipito ed Eta beta

Eulimene,Pipito ed Eta beta

Pipito

Pipito

Onda, gabbiani e...Loucura che vola verso l'arrivo. La poesia del fotografo Giancarlo Capobianco

Onda, gabbiani e…Loucura che vola verso l’arrivo. La poesia del fotografo Giancarlo Capobianco

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: